Campanice ( paese fantasma)

Campanice


Si pronuncia Campanìce. È un paesino abbandonato, nel comune di Stazzema, posto a 1053 metri di 
quota lungo il sentiero 129 alle falde del monte Freddone. Il toponimo significa “campo seminato a 
panico”. Esso è formato da gruppi di casolari: Pian di Mela, Lanzino e Togno che ruotavano attorno 
alla chiesa. Il borgo nacque come alpeggio di Terrinca lungo un’antica via di transumanza. La 
località è ricca di legname, utilizzato in passato per produrre carbone, e di pascoli e fu sede, nel 
secolo XIX, di modeste escavazioni di marmo. La chiesa, dedicata a San Giovanni Battista, risale 
all’inizio del 1700, il campanile fu aggiunto in un secondo momento. Essa fu restaurata nel 1998. Il 
sentiero passa davanti alla chiesa stessa ed è circondato da siepi di bosso ed è lastricato, le vecchie 
case sono ormai ridotte a ruderi. Esso si rianima ogni anno il 24 giugno in occasione della festa di 
San Giovanni. È possibile arrivare al paese anche con il sentiero 10 che si innesta nel 129 più in 
basso. 

RIF.http://www.escursioniapuane.com/public/spaziofabio/Sentiero129.pdf






































Commenti

Post popolari in questo blog

Il lago di Vicaglia

Alpe di Sant' Antonio

Romitorio di San Bartolomeo ( Borgo a Mozzano )